Vai alla Home page di Mondello.info Blog
Ascolta RADIO MONDELLO - La Musica e' in... Onda
Titolo
Ambiente (20)
Anti Cammarata (2)
Conto alla rovescia (1)
Cronaca (86)
Cucina (5)
Cultura (14)
Economia (3)
Eventi (31)
Fotografia (22)
Giochi (6)
Libri (2)
Mare (2)
Mondello (66)
Oroscopo (1)
Parmonval (4)
Politica (35)
Radio Mondello (1)
Ricordi (6)
Risolto (3)
Risorse web (1)
Salute (2)
Spettacoli (27)
Sport (45)
Storia e preistoria (3)
Trasporti (2)
Video (6)
World festival 2008 (6)
World festival 2009 (6)
World festival 2010 (6)
World festival 2011 (1)

Catalogati per mese:
Luglio 2007
Agosto 2007
Settembre 2007
Ottobre 2007
Novembre 2007
Dicembre 2007
Gennaio 2008
Febbraio 2008
Marzo 2008
Aprile 2008
Maggio 2008
Giugno 2008
Luglio 2008
Agosto 2008
Settembre 2008
Ottobre 2008
Novembre 2008
Dicembre 2008
Gennaio 2009
Febbraio 2009
Marzo 2009
Aprile 2009
Maggio 2009
Giugno 2009
Luglio 2009
Agosto 2009
Settembre 2009
Ottobre 2009
Novembre 2009
Dicembre 2009
Gennaio 2010
Febbraio 2010
Marzo 2010
Aprile 2010
Maggio 2010
Giugno 2010
Luglio 2010
Agosto 2010
Settembre 2010
Ottobre 2010
Novembre 2010
Dicembre 2010
Gennaio 2011
Febbraio 2011
Marzo 2011
Aprile 2011
Maggio 2011
Giugno 2011
Luglio 2011
Agosto 2011
Settembre 2011
Ottobre 2011
Novembre 2011
Dicembre 2011
Gennaio 2012
Febbraio 2012
Marzo 2012
Aprile 2012
Maggio 2012
Giugno 2012
Luglio 2012
Agosto 2012
Settembre 2012
Ottobre 2012
Novembre 2012
Dicembre 2012
Gennaio 2013
Febbraio 2013
Marzo 2013
Aprile 2013
Maggio 2013
Giugno 2013
Luglio 2013
Agosto 2013
Settembre 2013
Ottobre 2013
Novembre 2013
Dicembre 2013
Gennaio 2014
Febbraio 2014
Marzo 2014
Aprile 2014
Maggio 2014
Giugno 2014
Luglio 2014
Agosto 2014

Gli interventi più cliccati

Ultimi commenti:
Wonderful blog! I definitely love how it’s easy on my eyes and also the data are...
24/05/2011 @ 07:52:14
Di cheap jordans


< settembre 2014 >
L
M
M
G
V
S
D
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
         
             

RASSEGNA STAMPA
Giornale di Sicilia




NEWS
Loading...




Ci sono  persone collegate


16/09/2014 @ 21.27.51
script eseguito in 46 ms


\\ Home Page : Storico per mese (inverti l'ordine)
Di seguito tutti gli interventi pubblicati sul sito, in ordine cronologico.
 
 
Di Admin (del 30/11/2007 @ 21:30:52, in Cronaca, linkato 1074 volte)

(La Sicilia) - PALERMO - "Voglio collaborare con l' autorità giudiziaria per raccontare tutto ciò che so sull'organizzazione mafiosa Cosa nostra, sulla famiglia di Partanna Mondello e sul mandamento di San Lorenzo". Con queste parole si è aperta ufficialmente la collaborazione di Francesco Franzese, 43 anni, l'uomo che avrebbe messo gli inquirenti sulle tracce di Salvatore e Sandro Lo Piccolo, arrestati in una villetta di Giardinello (Palermo) il 5 novembre scorso insieme ad altri due capimafia. Il mafioso è uno dei capi del racket delle estorsioni palermitano e le sue dichiarazioni fanno tremare i boss e aprono nuovi squarci di luce sul fenomeno. Franzese, indicato come capo della famiglia di Partanna Mondello è stato arrestato lo scorso 2 agosto. Era ricercato per un ergastolo inflittogli dai giudici di Messina. La sua collaborazione, rivelata il giorno stesso dell'arresto dei Lo Piccolo, venne in quell'occasione pubblicamente smentita dalla Procura. Franzese, in effetti, ha reso la sua prima deposizione ufficiale il 14 novembre scorso, nove giorni dopo l'arresto dei padrini di Tommaso Natale. Nei primi verbali resi davanti ai magistrati della Procura di Palermo, il neo-pentito ha raccontato agli inquirenti il suo ingresso in Cosa nostra, preceduto da una certa diffidenza: "Salvatore Lo Piccolo non aveva una buona considerazione di me - ha detto - perchè aveva visto che portavo un tatuaggio e probabilmente sapeva che avevo fatto uso di droghe... Le stesse cose erano state dette a Sandro (Lo Piccolo, ndr) da Giuseppe Bruno, che però non le aveva ritenute rilevanti, e infatti mi aveva accolto bene". Nonostante il suo passato 'scapestrato', Franzese viene ritualmente affiliato in Cosa nostra. Ha raccontato il pentito: "Salvatore e Sandro Lo Piccolo, e (Andrea) Adamo, rimasero un pò in disparte a parlare tra loro, e alla fine Sandro mi comunicò che sarei entrato a far parte di Cosa nostra". "Sono stato affiliato - ha aggiunto - con una vera e propria cerimonia con la santina e il giuramento... Sandro mi disse che dovevo occuparmi della famiglia di Partanna Mondello". Tra le curiosità emerse dalle prime dichiarazioni, la discendenza del mafioso pentito da un maresciallo dei carabinieri, probabilmente ignota ai Lo Piccolo."Mio nonno materno - dice Franzese - era maresciallo dei carabinieri e mio nonno paterno era un maresciallo dell'esercito". Ma è lo stesso Franzese a spiegare agli inquirenti che i Lo Piccolo "avevano l'esigenza di riorganizzarsi e di arruolare il maggior numero di persone nella città di Palermo, e ritengo che fosse questa, forse, la ragione per cui non andarono per il sottile, sia con me sia con altri". Franzese, come emerge dai primi verbali, sta aiutando gli inquirenti a decifrare i "pizzini" sequestrati nella casa di Giardinello ai suoi capi. In particolare, al pentito viene chiesto di individuare i componenti della cosca e degli estorsori dei Lo Piccolo quasi tutti citati nel libro-mastro con soprannomi. Tra i fogli che sono stati sottoposti a Franzese, anche gli elenchi dei destinatari di regali in denaro effettuati dai boss ai picciotti in occasione della Pasqua 2006 e 2007.

Articolo (p)Link   Storico Storico  Stampa Stampa
 
Di Admin (del 30/11/2007 @ 16:59:54, in Cronaca, linkato 698 volte)

Francesco Franzese avrebbe aiutato polizia a catturare boss.

(ANSA)-PALERMO, 30 NOV - E' diventato un pentito Francesco Franzese, l'ex braccio destro del boss Salvatore Lo Piccolo, che avrebbe aiutato la polizia ad arrestarlo. 'Voglio collaborare con l'autorita' giudiziaria per raccontare tutto cio' di cui sono a conoscenza sull'organizzazione mafiosa Cosa nostra, sulla famiglia di Partanna Mondello e sul mandamento di San Lorenzo, nel quale sono inserito''. Queste le prime parole messe a verbale dal nuovo collaboratore di giustizia, arrestato lo scorso 2 agosto.

Articolo (p)Link   Storico Storico  Stampa Stampa
 
Di Admin (del 28/11/2007 @ 15:20:42, in Politica, linkato 829 volte)

“Medicalizzazione dell’ambulanza che presta servizio nella borgata di Sferracavallo e realizzazione di un posto di sosta ad essa riservato in via Torretta, e reperimento locali al servizio del personale dell’ambulanza che presta servizio a Sferracavallo” Il Presidente della Settima Circoscrizione Pietro Gottuso, ha richiesto alle autorità competenti di porre in essere i provvedimenti necessari affinché si predisponga la medicalizzazione dell’ambulanza che presta servizio nella borgata di Sferracavallo e la realizzazione di un posto di sosta ad essa riservato in via Torretta, e vengano reperiti dei locali da destinare al servizio del personale dell’ambulanza che presta servizio nella borgata di Sferracavallo. La richiesta nasce dopo un incontro con i cittadini residenti nella borgata, i quali hanno evidenziato la necessità di fornire l’ambulanza di personale e ausili tecnici adeguati in grado di intervenire prontamente in caso di necessità, e di poter disporre di un posto di sosta ad essa riservato, visto e considerato che le strutture ospedaliere di pronto soccorso più vicine distano parecchi chilometri dalla Borgata e considerato che il personale che vi opera è costretto a rimanere per strada, esposto alle intemperie climatiche, e ad usufruire, per i propri bisogni fisiologici, dei vicini locali pubblici.

Articolo (p)Link   Storico Storico  Stampa Stampa
 
Pagine: 1 2 3 4 5 6 7